Come curare il raffreddore: ci sono dei rimedi naturali?

Per qualcuno rappresenta un appuntamento annuale fisso, altri invece ci convivono quasi tutto l’anno. Che sia per un’influenza stagionale, una condizione cronica, o un’allergia, tutti noi, prima o dopo, ci troviamo a fare i conti con il raffreddore. Quel continuo bisogno di soffiarsi il naso e quella sensazione di naso chiuso che ci impedisce di respirare normalmente e di dormire bene sono proprio insopportabili. Ma perché ci viene il raffreddore? Colpa delle nostre difese immunitarie? Esistono rimedi naturali per curare il raffreddore?

Il naso: respirare, annusare, proteggere

Nonostante il naso sia una struttura così piccola rispetto al nostro corpo ha un ruolo molto importante: ci permette di respirare bene.

Il naso, infatti, si occupa di filtrare, riscaldare e umidificare l’aria, compiti fondamentali per mantenere sani bronchi e polmoni ed evitare infezioni. Un naso libero e pulito, inoltre, ci permette di ossigenare adeguatamente il nostro organismo, di percepire gli odori e di riposare bene durante la notte.

Naso chiuso e che cola: perché a me?

Quando il naso si chiude e cola pensiamo che sia una punizione. Cosa abbiamo fatto di male per meritare questo? In realtà il nostro naso ci sta facendo un grande favore. Si chiude per proteggerci!

Quando virus, batteri, sostanze irritanti o allergizzanti aggrediscono la mucosa nasale si scatena una risposta infiammatoria che è alla base della congestione nasale (raffreddore). Tra i meccanismi di difesa che si mettono in atto c’è la produzione di una maggiore quantità di muco e di alcune sostanze (tra cui mediatori dell’infiammazione come la bradichinina) che creano condizioni sfavorevoli agli aggressori. Per fare tutto ciò la mucosa ha bisogno di ricevere una grande quantità di sangue dai capillari che, di conseguenza, si dilatano. Questo fa gonfiare la mucosa con sensazione di naso chiuso. Dai capillari dilatati, inoltre, fuoriesce un’abbondante quantità di liquidi che, insieme al muco prodotto in eccesso, peggiora la situazione con una maggiore difficoltà a respirare liberamente.

I sintomi tipici dell’ostruzione nasale, quindi, non sono altro che la fisiologica reazione di difesa della mucosa. In questo modo impediamo a sostanze irritanti, virus e batteri, di arrivare a bronchi e polmoni, dove potrebbero dare origine a gravi infezioni.

Come curare il raffreddore

Compreso che la congestione nasale è un meccanismo di difesa siamo proprio sicuri di volerla bloccare?

Se contrastiamo i meccanismi che il nostro naso mette in atto per proteggerci rischiamo di lasciare l’organismo senza armi nei confronti delle aggressioni.

L’ideale sarebbe intervenire in maniera fisiologica, non andandosi a contrapporre a un naturale processo del nostro organismo, ma supportando i processi difensivi.

Per alleviare il fastidio causato dalla congestione nasale rispettando l’organismo e i suoi naturali meccanismi di difesa, può essere utile effettuare dei lavaggi nasali e idratare la mucosa con spray nasali e soluzioni idrosaline. Queste ultime infatti favoriscono la detersione della cavità nasale facilitando l’eliminazione dei batteri o di altre sostanze irritanti. Tra queste troviamo anche le soluzioni ipertoniche che, grazie alle alte concentrazioni di sale, riducono il gonfiore della mucosa. Attenzione però a scegliere quelle con una adeguata e bilanciata concentrazione di sale (fatevi consigliare dal vostro farmacista). Le soluzioni con una concentrazione di sale troppo alta, infatti, anziché idratare la mucosa, possono seccarla, rendendola meno capace di svolgere correttamente la sua funzione di difesa. È proprio il caso di dire sale sì ma quanto basta (q.b.).

Come curare il raffreddore naturalmente

Stai cercando un rimedio naturale contro il raffreddore?

C’è una buona notizia. Alcuni spray nasali e soluzioni saline sono completamente naturali!

Puoi trovarli anche arricchiti da sostanze naturali ad azione antiossidante, in modo da andare a ridurre l’infiammazione. Altre sostanze vegetali agiscono proteggendo la mucosa nasale, riducendo l’irritazione e favorendo il processo di rigenerazione della mucosa lesa.

In questo modo quindi, non solo risolverai il tuo raffreddore e ti libererai di quei fastidiosissimi sintomi, ma ti prenderai anche cura della mucosa sostenendo così una naturale difesa.

Sistema immunitario: aiutiamolo a proteggerci

Oltre alla salute della mucosa nasale, a giocare un ruolo importante nella risoluzione del raffreddore è il sistema immunitario.

Un sistema immunitario nel pieno delle sue forze, infatti, ci permette non solo di prevenire congestione nasale e influenza, ma anche, nel caso in cui si siano manifestati, di guarire più facilmente, e di evitare infezioni più gravi.

In inverno, durante periodi stressanti, quando non curiamo troppo la nostra alimentazione o se seguiamo degli scorretti stili di vita, il sistema immunitario è chiamato a fare gli straordinari. In questi casi per garantire la piena salute, può essere opportuno sostenerlo in maniera specifica.

Ancora una volta intervenire in maniera naturale, efficace, sicura e supportata da basi scientifiche è possibile, ricorrendo a degli integratori.

Gli integratori sono dei prodotti destinati ad integrare la comune dieta. Questi costituiscono una fonte concentrata di sostanze nutritive che hanno un effetto nutritivo o fisiologico. Il loro scopo è quello di supportare l’organismo nei confronti di una specifica funzione. 

Tra gli integratori a base di sostanze naturali utili per il sistema immunitario troviamo, ad esempio, quelli che contengono Echinacea, Sambuco o Acerola.

L’Echinacea stimola le naturali difese e, come dimostrato da un importante studio*, riduce i sintomi del raffreddore comune di 1,4 giorni.

Il Sambuco, invece, ha un’azione antinfiammatoria, antiossidante, antivirale e coadiuva la funzionalità delle vie respiratorie.

L’Acerola, infine, ha un’importante azione sul sistema immunitario grazie al contenuto di vitamina C e sostanze antiossidanti.

*Evaluation of Echinacea for prevention and treatment of the common cold: a meta-analysis. Shah SA, Sander S, White CM, Coleman CI – lancet Infect Dis 2007; 7:473-80

Quali sono i migliori rimedi per il raffreddore?

I rimedi più naturali in assoluto per prevenire il raffreddore, però, stanno tutti nelle nostre abitudini. 

Ecco cosa fare ogni giorno per potenziare le difese immunitarie e prevenire il naso chiuso:

  • Segui un’alimentazione bilanciata ricca di frutta e verdura.
  • Prenditi cura del tuo microbiota.
  • Limita il consumo di bevande alcoliche.
  • Evita il fumo di sigaretta.
  • Riduci lo stress.
  • Evita gli ambienti molto affollati.
  • Passa del tempo all’aria aperta.
  • Pratica regolarmente sport.
dipendono dal nostro stile di vita e dalla nostra alimentazione più di quanto pensi!

Le nostre difese immunitarie

dipendono dal nostro stile di vita e dalla nostra alimentazione più di quanto pensi!

Se vuoi sapere cosa fare per potenziare il tuo sistema immunitario a tavola

0