Pigrizia: come migliorare lo stile di vita da “Orango”

“So che cosa devo mangiare, ma sono una persona pigra: cosa potrei fare per migliorare il mio stile di vita?”

Quanti e quante di voi così? Questa condizione si definisce “Orango”.

Gli “Orango” sono diffusissimi, se non ne conosci almeno uno… allora l’Orango sei proprio tu!

Chi sono gli Orango?

Gli Orango sono generalmente persone molto attente all’alimentazione. Sono consapevoli, fanno scelte alimentari ponderate e cercano di mangiare di tutto. Possono essere persone appassionate di cucina, che dedicano tempo a preparare pietanze fatte in casa, ma non necessariamente.

Gli “Orango” si nascondono dietro a frasi del tipo:

  • Le verdure nella mia tavola non mancano mai!
  • Durante i pasti cerco sempre di bilanciare tutti nutrienti.
  • Come fai ad arrivare a cena senza aver fatto uno spuntino?
  • Come diceva mia nonna: colazione da re, pranzo da principe e cena da povero.
  • Mangiare sano è un piacere, e poi come mi diverto a provare nuove ricette!
  • Primo, secondo e contorno? Lo limito ai pranzi in famiglia della domenica.

Ma allo stesso tempo li senti dire:

  • In palestra? No, mi annoierei troppo!
  • Quelli che il sabato vanno a correre hanno il divano scomodo.
  • Yoga la mattina appena svegli? Io non riesco proprio ad alzarmi.
  • Andrei volentieri al lavoro in bici ma non si sa mai che tempo fa.
  • Verrei domenica a fare trekking con te ma non mi entrano più gli scarponcini.

Non sempre dietro alla scarsa attività fisica c’è la pigrizia: spesso può dipendere anche dal tipo di lavoro che si fa. Certamente chi fa un lavoro di ufficio, o chi per lavoro deve passare molto tempo in auto (autisti, agenti di commercio, corrieri, ecc), ha meno possibilità di avere una vita dinamica rispetto per esempio a infermieri, camerieri, operai, allenatori, ecc.

Ad ogni modo, la forza di volontà è ciò che conta! Anche tra mille impegni possiamo vincere la pigrizia e trovare del tempo per noi stessi e noi stesse.

Un’altra frase tipica degli Orango è: “Mangio bene quindi compenso il fatto di non fare movimento”.

Questo purtroppo non è vero. Sicuramente avere un’alimentazione corretta è un ottimo punto di partenza, ma associarla all’attività fisica è fondamentale. Perché? Abbiamo elencato quali sono i rischi nel nostro articolo dedicato allo stile di vita sedentario.

Perché “Orango”?

Ti starai chiedendo perché abbiamo dato questo nome alle persone consapevoli ma sedentarie. A dire il vero abbiamo dato nomi a diverse categorie di persone in base al loro stile di vita e alla somiglianza con degli animali… Va bene, assecondiamo la tua curiosità:

  • KOALA. È una persona sedentaria ma che mangia continuamente, proprio come un Koala. Questo animale infatti passa quasi tutta la vita sugli alberi di eucalipto a mangiare e quando non mangia… dorme.
  • COLIBRÌ. Rappresenta tutte quelle persone che mangiano continuamente ma si muovono anche molto. Sapevi che i colibrì possono consumare fino a 180 pasti al giorno? Hai visto la velocità con la quale muovono le loro ali?
  • PANDA. Questo simpatico animale mangia fino a 40 kg al giorno di bambù e si muove poco e lentamente. Serve davvero che specifichiamo che categoria rappresenta?
  • PANTERA. È un animale in grado di mangiare grandi quantità di carne al giorno ma corre e si muove. Rappresenta chi fa pasti abbondanti ma è anche attivo.
  • PROCIONE. Mangia di tutto, cambia alimentazione in base a quello che trova in quel periodo e prevalentemente mangia di notte. Rappresenta tutte quelle persone che mangiano in maniera irregolare, ciò che capita, non sono attente all’alimentazione e neppure all’attività fisica.
  • IENA. È una persona irregolare, che mangia ciò che trova in frigo, ma che si muove molto.
  • BRADIPO. La sua lentezza è più che famosa, ma sapevi che mangia solo frutta e verdura? È il simbolo di tutte le persone sedentarie ma perennemente a dieta.
  • LEPRE. Hai mai visto una lepre correre? Sai che la sua alimentazione è principalmente a base di fibre? È la rappresentazione quindi di una persona che non solo è continuamente a dieta ma fa anche molto attività fisica.
  • DELFINO. Le persone “Delfino” sono quelle da cui dovremmo prendere ispirazione. Non ne esistono molte a dire il vero. Ma sono tutti coloro che, come il delfino, seguono un’alimentazione varia ed equilibrata e che trovano sempre il modo per ritagliare nella loro quotidianità del tempo per fare sport.

Ma l’Orango? Giusto! Torniamo a noi.

Come detto, rappresenta chi è consapevole del cibo che ogni giorno porta in tavola, attento nel fare pasti equilibrati, motivato nel seguire una sana alimentazione, ma non abbastanza per combattere la sedentarietà.

L’orango infatti, oltre ad essere evolutivamente molto simile all’uomo, è anche un animale che segue un’alimentazione davvero varia ma che, si sa, non è esattamente l’animale più dinamico.

Come capire se sei un Orango?

Probabilmente dalla descrizione avrai già capito se sei un Orango o quale altro animale ti rappresenta di più, ma se ne vuoi saperlo con certezza puoi fare il nostro TEST ACPG. Sarà veloce e divertente!

Rispondendo a poche semplici domande riguardo le tue abitudini, potrai capire qual è il tuo profilo metabolico, quale animale sei e avere dei consigli mirati per migliorare il tuo stile di vita.

Cosa possiamo fare se siamo degli Orango?

Anzitutto complimenti! Essere consapevoli e attenti ogni giorno a ciò che si mangia non è facile. Soprattutto nelle giornate più stressanti o tristi. Ma è anche vero che una volta che si sono sperimentati i benefici di una sana alimentazione è impossibile tornare indietro.

Seguirla non rappresenta un sacrificio, anzi, si percepisce come il nostro corpo ne abbia bisogno e si senta meglio.

Non dimenticarti però che uno stile di vita sano dipende anche dall’attività fisica. Per combattere la pigrizia non è necessario stravolgere subito la tua quotidianità, basta migliorare le abitudini in maniera graduale, iniziando dalle piccole cose:

  • fare le scale anziché prendere l’ascensore
  • spostarsi più a piedi
  • portare fuori il tuo amico a quattrozampe una volta in più al giorno
  • proporre agli amici di vedersi per una passeggiata prima del solito aperitivo

Queste sono solo alcune idee, ma per ulteriori consigli pratici contro la sedentarietà ricorda di fare il nostro test!

Sarà divertentissimo 👇

Ipertiroidismo e ipotiroidismo: l’alimentazione può aiutare?