Finta pizza

Finta pizza

Un'idea di Nica Cardinale | Prendili per la gola

Ingredienti

  • 300 gr di broccoli
  • 1 albume
  • 1 cucchiaio di parmigiano reggiano
  • sale
  • salsa di pomodoro
    mozzarella
  • ricotta di bufala salata

Ingredienti

  • 300 gr di broccoli
  • 1 albume
  • 1 cucchiaio di parmigiano reggiano
  • sale
  • salsa di pomodoro
    mozzarella
  • ricotta di bufala salata

Procedimento:

  • In un mixer versare i broccoli, l’albume e tritare.
  • Aggiustare di sale e pepe e aggiungere il parmigiano.
  • Stendere il composto su un foglio di carta forno dando la forma arrotondata della pizza.
  • Infornare a 220° per 10 minuti.
  • Condire la salsa di pomodoro con pepe e sale.
  • Distribuirne un cucchiaio sulla base di broccoli
    e aggiungere la mozzarella a cubetti.
  • Rimettere in forno altri 6 minuti.
  • A fine cotture distribuire un’abbondante grattugiata di ricotta di bufala salata.

#lamiaricettaACPG di...

Pubblica la tua ricetta della salute sui social con l’hashtag #lamiaricettaACPG o inviala direttamente alla nostra redazione.

Le migliori proposte saranno protagoniste di una nostra campagna online.

9+

Orecchiette al sugo con crema di ricotta

Orecchiette al sugo con crema di ricotta

Un'idea di Paola Carla La Corte

Ingredienti

  • pomodorini a piacere
  • scalogno
  • foglie di basilico
  • orecchiette
  • sale
  • olio evo

Ingredienti

  • pomodorini a piacere
  • scalogno
  • foglie di basilico
  • orecchiette
  • sale
  • olio evo

Procedimento:

Ottimo da gustare sia in estate che d’inverno, questo primo piatto si prepara molto velocemente.

  • Prima di tutto preparate il sugo. Pelate lo scalogno, tritatelo e fatelo imbiondire in una pentola con l’olio di oliva.
  • Aggiungete pomodorini a vostro piacimento 🍅 e le foglie di basilico 🍃. Salate a piacere e fate cuocere per 20 minuti.
  • Nel frattempo portate a bollore abbondante acqua in una pentola, salatela e fate cuocere le orecchiette fresche, ci vorranno 5/7 minuti, a seconda dello spessore della pasta.
  • Scolate le orecchiette e rimettetele nella pentola. Condite con 2-3 mestoli di sugo e mescolate per amalgamare il tutto.
  • Se volete renderle più cremose, potete aggiungere in questo passaggio qualche cucchiaiata di crema di ricotta ( che, nel frattempo avrete stemperato con un po’ di acqua di cottura della pasta) nel tegame e mescolate per distribuirla bene.
  • Impiattate e terminate il piatto con una generosa dose di crema di ricotta e basilico 🍃
  • Servite subito…e buon appetito!

#lamiaricettaACPG di...

Paola Carla La Corte

Pubblica la tua ricetta della salute sui social con l’hashtag #lamiaricettaACPG o inviala direttamente alla nostra redazione.

Le migliori proposte saranno protagoniste di una nostra campagna online.

5+

Insalata estiva con ceci speziati

Insalata estiva con ceci speziati

Un'idea di Nica Cardinale | Prendili per la gola

Guarda il video della preparazione:

Ingredienti

  • 200 gr di ceci lessi
  • 1 cetriolo
  • 10 pomodori ciliegino
  • 1 peperone rosso
  • misticanza
  • zenzero
  • curcuma
  • paprika dolce
  • pepe nero
  • sale iodato
  • olio extravergine di oliva
  • succo di limone
  • 3/4 foglie di menta fresca

Ingredienti

  • 200 gr di ceci lessi
  • 1 cetriolo
  • 10 pomodori ciliegino
  • 1 peperone rosso
  • misticanza
  • zenzero
  • curcuma
  • paprika dolce
  • pepe nero
  • sale iodato
  • olio extravergine di oliva
  • succo di limone
  • 3/4 foglie di menta fresca

Procedimento:

  • In una padella scalda 1 cucchiaio di olio evo, aggiungi i ceci e le spezie.
  • Fai insaporire i legumi per 5 minuti.
  • Taglia i pomodori, il cetriolo, il peperone.
  • Lava la misticanza.
  • In un mixer versa 2 cucchiai di olio evo, il succo di un limone e le foglie di menta. Aziona.
  • Adesso componi la tua insalata estiva partendo dalla misticanza, aggiungi i pomodori e i cetrioli.
  • Adagia i peperoni e al centro del piatto distribuisci i ceci speziati.
  • Termina la ricetta versando qualche goccia di emulsione alla menta.

#lamiaricettaACPG di...

Pubblica la tua ricetta della salute sui social con l’hashtag #lamiaricettaACPG o inviala direttamente alla nostra redazione.

Le migliori proposte saranno protagoniste di una nostra campagna online.

21+

Gnocchi di ceci con pesto di foglie di ravanelli

Gnocchi di ceci

 con pesto di foglie di ravanelli

Un'idea di Teresa Balzano | Peperoni e patate

Guarda il video della preparazione:

Ingredienti

4 porzioni

Per i ceci

  • 450 gr di ceci già cotti
  • 150 gr di farina di tipo 1
  • Sale da cucina q.b.

Per il pesto

  • 1 ravanello (mazzetto con le foglie)
  • 40 gr di parmigiano
  • 15 gr di pinoli
  • 1 aglio
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale da cucina q.b.

Ingredienti

4 porzioni

Per i ceci

  • 450 gr di ceci già cotti
  • 150 gr di farina di tipo 1
  • Sale da cucina q.b.

Per il pesto

  • 1 ravanello (mazzetto con le foglie)
  • 40 gr di parmigiano
  • 15 gr di pinoli
  • 1 aglio
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale da cucina q.b.

Procedimento:

  • Per prima cosa, se usate i ceci secchi, lessateli e lasciateli raffreddare completamente.
  • Frullate i ceci con l’aiuto di un mixer e riduceteli in purea.
  • Versatela poi su un piano da lavoro, unite un pizzico di sale, la farina e impastate fino a ottenere un impasto omogeneo e ben compatto.
  • Dividete l’impasto in 3-4 pezzi e stendete l’impasto formando dei serpentelli spessi circa un centimetro e mezzo.
  • Tagliate poi in tocchetti di 1,5-2 cm per ottenere gli gnocchetti.
  • Mettete a bollire l’acqua per la cottura degli gnocchi e intanto preparate il pesto.
  • Separate le foglie dalla radice del ravanello eliminando quelle più coriacee o rovinate. Lavatele, asciugatele e versatele nel boccale di un mixer.

  • Unitevi il sale, mezzo spicchio d’aglio privato dell’anima e un giro d’olio e iniziate a frullare il tutto.

  • Unitevi poi i pinoli ed eventualmente poca acqua di cottura della pasta e frullate fino a ottenere una crema.

  • Aggiungete infine il parmigiano grattugiato e amalgamate.

  • Tuffate gli gnocchi in acqua bollente salata e scolateli appena salgono in superficie. Mi raccomando, proprio appena salgono altrimenti rischiano di sfaldarsi.

  • Condite con il pesto di foglie di ravanelli e servite subito.

#lamiaricettaACPG di...

Pubblica la tua ricetta della salute sui social con l’hashtag #lamiaricettaACPG o inviala direttamente alla nostra redazione.

Le migliori proposte saranno protagoniste di una nostra campagna online.

19+

Pasta e zucchine

Pasta e zucchine

Un'idea di Mariarosa Giordani

Ingredienti

per 2 persone

  • 4 zucchine piccole
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 peperoncino
  • prezzemolo q.b.
  • 160 gr di penne rigate

Ingredienti

per 2 persone

  • 4 zucchine piccole
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 peperoncino
  • prezzemolo q.b.
  • 160 gr di penne rigate

Procedimento:

  • In una padella fate scaldare l’aglio in un cucchiaio di olio evo, giusto il tempo di fare rilasciare il suo sapore, insieme ad un peperoncino
  • Nel frattempo tagliate le zucchine a rondelle, versatele in padella, mescolate a fiamma viva per pochi minuti, togliete l’aglio e aggiungete un pizzico di sale.
  • Le zucchine rilasceranno la loro acqua, fatele cuocere per una decina di minuti e una volta cotte spolverizzate con prezzemolo.
  • Cuocete la pasta e una volta cotta amalgamatela sul fuoco con le zucchine.

#lamiaricettaACPG di...

Mariarosa Giordani

inbound7899635432724922461

Pubblica la tua ricetta della salute sui social con l’hashtag #lamiaricettaACPG o inviala direttamente alla nostra redazione.

Le migliori proposte saranno protagoniste di una nostra campagna online.

15+

Effetto terra

Effetto terra

come riutilizzare i baccelli dei piselli per una ricetta squisita

Un'idea di Maria Paola Sblendorio

Guarda il video della preparazione:

Le parole di Maria Paola

Con questo piatto a rimanere in salute saranno in due! Il vostro corpo e la terra? Perché la terra? Perché l’ingrediente principe é una salsa ottenuta dai baccelli dei piselli che non sono uno scarto – come molti credono – ma una risorsa per un piatto bilanciato e amico dell’ambiente. Gli scarti organici se mal smaltiti provocano un danno ancora peggiore della CO² sull’effetto serra per effetto di un gas metanogenico. Per cui salvando i baccelli dall’immondizia noi ci nutriamo con gusto e il pianeta ringrazia!

Le parole di Maria Paola

Con questo piatto a rimanere in salute saranno in due! Il vostro corpo e la terra? Perché la terra? Perché l’ingrediente principe é una salsa ottenuta dai baccelli dei piselli che non sono uno scarto – come molti credono – ma una risorsa per un piatto bilanciato e amico dell’ambiente. Gli scarti organici se mal smaltiti provocano un danno ancora peggiore della CO² sull’effetto serra per effetto di un gas metanogenico. Per cui salvando i baccelli dall’immondizia noi ci nutriamo con gusto e il pianeta ringrazia!

Procedimento:

  • Schiacciate molto bene la banana con una forchetta e aggiungete 2 cucchiai di succo di arancia per amalgamare.

  • Aggiungete l’avena ed il farro e mescolate molto bene, fino a che i cereali non sono tutti conditi in modo omogeneo.

  • Trasferite in un’ampia padella antiaderente, o un wok, oppure in una casseruola in cui avrete fatto scaldare un cucchiaio di olio di semi, e fate tostare e asciugare bene, mescolando continuamente, a fuoco dolcissimo e per 20 minuti, o fino a che i cereali non fanno una sorta di rumore sul fondo (tipo sassolini).

  • Nel frattempo tagliate grossolanamente al coltello le nocciole e unitele ai cereali verso fine tostatura.

  • Tagliate al coltello anche il cioccolato fondente e tenete da parte.

  • Lasciate freddare bene la granola in padella senza zucchero una volta pronta e tolta dal fuoco, aggiungete il cioccolato solo quando è ben fredda e conservate in un contenitore a chiusura ermetica.

  • Servite con frutti rossi, qualche fettina sottile di mela acidulata con qualche goccia di succo di limone, e un paio di cucchiai di kefir, e una buonissima e dolcemente naturale colazione a tutti!

#lamiaricettaACPG di...

Maria paola sblendorio

20200525_130033

Pubblica la tua ricetta della salute sui social con l’hashtag #lamiaricettaACPG o inviala direttamente alla nostra redazione.

Le migliori proposte saranno protagoniste di una nostra campagna online.

12+

Zucchine ripiene con ricotta e tonno

Zucchine ripiene con ricotta e tonno

Un'idea di Francesca Malachin

Guarda il video della preparazione:

Ingredienti

per 3 persone

  • 6 zucchine
  • 250 g di ricotta
  • 3 cucchiai di grana grattugiato
  • Sale qb
  • Pepe qb
  • Olio EVO
  • Scatoletta di tonno al naturale piccola
  • 1 cucchiaio di pane grattato
  • Scorza di limone

Ingredienti

per 3 persone

  • 6 zucchine
  • 250 g di ricotta
  • 3 cucchiai di grana grattugiato
  • Sale qb
  • Pepe qb
  • Olio EVO
  • Scatoletta di tonno al naturale piccola
  • 1 cucchiaio di pane grattato
  • Scorza di limone

Procedimento:

  • Lavare e spuntare le zucchine.
  • Cuocere le zucchine intere a vapore per 5 minuti. Non cucinare troppo le zucchine perché non si devono sfaldare. Una volta cotte, lasciare raffreddare.
  • Nel frattempo, preparare il ripieno mescolando ricotta, tonno (già scolato), sale, pepe, limone.
  • Tagliare le zucchine a metà, togliere l’interno con un cucchiaino per formare una specie di barchetta.
  • Disporre le zucchine su una terrina.
  • Salare le zucchine e stendere il ripieno.
  • Mettere un filo d’olio e cospargere le zucchine con il pan grattato.
  • Cuocere in forno per 15 minuti a 180° fino a quando si dorano.

#lamiaricettaACPG di...

FRANCESCA MALACHIN

12-francesca-zucchine-ripiene

Pubblica la tua ricetta della salute sui social con l’hashtag #lamiaricettaACPG o inviala direttamente alla nostra redazione.

Le migliori proposte saranno protagoniste di una nostra campagna online.

22+

Insalata di pollo light

Insalata di pollo light

Un'idea di Augusta Iezzi

Ingredienti

  • Petto di pollo
  • Insalata fresca
  • Pomodorini
  • Grana a cubetti
  • Semi di zucca
  • Mandorle
  • Olio EVO
  • Sale
  • Pepe
  • Glassa all’aceto balsamico

Ingredienti

  • Petto di pollo
  • Insalata fresca
  • Pomodorini
  • Grana a cubetti
  • Semi di zucca
  • Mandorle
  • Olio EVO
  • Sale
  • Pepe
  • Glassa all’aceto balsamico

Procedimento:

  • Cuocere innanzitutto il petto di pollo e tagliarlo a strisce sottili, tagliate a pezzetti insalata e pomodorini dopo averli accuratamente lavati.
  • In seguito, unite il pollo all’ insalata e ai pomodorini, aggiungete i cubetti di grana, le mandorle e alcuni semi di zucca.
  • Mettete un pizzico di sale, un po’ di olio e aceto balsamico a vostro piacimento.
  • Potete sbizzarrirvi ad aggiungere altri ingredienti (purché siano light!) per rendere ancora più gustosa la vostra insalata!

#lamiaricettaACPG di...

AUGUSTA IEZZI

augusta-iezzi

Pubblica la tua ricetta della salute sui social con l’hashtag #lamiaricettaACPG o inviala direttamente alla nostra redazione.

Le migliori proposte saranno protagoniste di una nostra campagna online.

16+

Quinoa Tricolore

Quinoa Tricolore

Un'idea di Francesca Barbieri | Fraintesa

Ingredienti

per 2 persone

  • 150 g quinoa (io ho usato quella tricolore)
  • 50 g mandorle pelate
  • 4/5 pomodori secchi circa
  • 100 g Rucola
  • 150 ml di Olio evo
  • Sale
  • (Facoltativo: 50 gr parmigiano reggiano)
  • (Facoltativo: 2 peperoni cruschi)

Ingredienti

per 2 persone

  • 150 g quinoa (io ho usato quella tricolore)
  • 50 g mandorle pelate
  • 4/5 pomodori secchi circa
  • 100 g Rucola
  • 150 ml di Olio evo
  • Sale
  • (Facoltativo: 50 gr parmigiano reggiano)
  • (Facoltativo: 2 peperoni cruschi)

Procedimento:

  • In una pentola di acqua bollente salata mettete a cuocere la quinoa (impiega circa 12 minuti) e nel frattempo preparate il pesto.
  • In un mixer mettete 50 ml di olio EVO, insieme alle mandorle (tutte tranne 2/3) e tritate tutto fino a ottenere la consistenza di una crema.
  • Aggiungete poi la rucola e il restante olio (e il parmigiano se volete usarlo) e continuate a frullare fino a ottenere un pesto cremoso.
  • Assaggiatelo, salate e tenetelo da parte.
  • Intanto in un tagliere sminuzzate le 2/3 mandorle tenute da parte, i pomodori secchi e i peperoni cruschi.
  • Quando la quinoa è pronta, scolatela e condite la con il pesto, poi impiattate.
  • Infine aggiungete gli ingredienti che avete sminuzzato. Buon appetito!

#lamiaricettaACPG di...

Pubblica la tua ricetta della salute sui social con l’hashtag #lamiaricettaACPG o inviala direttamente alla nostra redazione.

Le migliori proposte saranno protagoniste di una nostra campagna online.

42+

Insalata di lenticchie con verdure fresche

Insalata di lenticchie con verdure fresche

Un'idea di Barbara Toselli | Pane Burro

Guarda il video della preparazione:​

Ingredienti

  • lenticchie
  • aglio
  • alloro
  • sale
  • 2 cetrioli
  • sedano
  • 4-5 ravanelli
  • 1/2 cipolla viola
  • uova
  • aceto di mele
  • pepe
  • menta e coriandolo

Ingredienti

  • lenticchie
  • aglio
  • alloro
  • sale
  • 2 cetrioli
  • sedano
  • 4-5 ravanelli
  • 1/2 cipolla viola
  • uova
  • aceto di mele
  • pepe
  • menta e coriandolo

Procedimento:

  • Metti a bagno le lenticchie con acqua fresca per 1 ora, sciacquale bene poi mettile in una pentola con 1 spicchio d’aglio intero, 1 foglia d’alloro, una presa di sale grosso e copri con acqua fredda.
  • Porta a bollore e cuoci per circa 30 minuti o fino a quando le lenticchie non saranno cotte. Scolale e lasciale intiepidire.
  • Lava bene i cetrioli con tutta la buccia, dividili nel senso della lunghezza e scava il centro per eliminare i semini. Tagliali a rondelle.
  • Lava e asciuga le coste di sedano e le loro foglie. Affetta il sedano a rondelle e tieni da parte.
  • Affetta finemente i ravanelli con una mandolina.
  • Affetta la cipolla e tienila a bagno in acqua molto fredda per 1 ora, cambiando spesso l’acqua.
  • Cuoci le uova per 7 minuti in acqua già in ebollizione, poi scolale e mettile in acqua fredda per fermare la cottura.
  • Al momento di servire, riunisci le lenticchie, i ravanelli, il sedano, i cetrioli e la cipolla ben strizzata in una grande ciotola.
  • Aggiungi le foglie di sedano, di coriandolo e di menta fresca.
  • Prepara una vinaigrette mescolando 1 cucchiaio colmo di aceto di mele, 2 cucchiai colmi di olio evo, sale e pepe e mescola bene con una frusta creando un’emulsione.
  • Condisci l’insalata con la salsa ottenuta e servila, accompagnata dall’uovo alla goccia e qualche fettina di pane di segale.

#lamiaricettaACPG di...

Pubblica la tua ricetta della salute sui social con l’hashtag #lamiaricettaACPG o inviala direttamente alla nostra redazione.

Le migliori proposte saranno protagoniste di una nostra campagna online.

13+